Un libro non facile quello di Valeria Bivona, scritto in un linguaggio che mescola l’italiano al dialetto siciliano, ma anche per un argomento che tocca profondamente chi legge. Solo una volta entrati nella musicalità della lingua siciliana si riesce ad apprezzare del tutto la storia della ragazzina che racconta in prima persona temi forti di isolamento, incomprensione e violenza.
Valeria Bivona ha accompagnato l’intervista con una canzone ricavata da una poesia del libro supportata in studio dal chitarrista Sandro Bertieri. Una intervista tutta da guardare e da ascoltare nelle parole e nella musica.

Il libro dal titolo “‘Nta ciumara d’ ‘u paisi” è stato pubblicato da Morgana Edizioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*